Archivio Storico Aldo Aniasi  

L'Archivio Aldo Aniasi è conservato dalla Fondazione Aldo Aniasi, costituita nel 2009. La sede è a Milano, in via De Amicis 17, dove Aldo Aniasi ha svolto fin dai tardi anni ’60 un'intensa attività politica e culturale con il Circolo di via De Amicis e con la FIAP (Federazione Italiana delle Associazioni Partigiane): istituzioni che ha presieduto sino alla morte, avvenuta nel 2005. 
Il progetto “Archivio Aldo Aniasi: un percorso di valorizzazione e sviluppo”, è stato inaugurato nel dicembre 2011 da Fondazione Aldo Aniasi, con il fondamentale contributo di Fondazione Cariplo.

La maggior parte dei documenti dell’archivio Aldo Aniasi si trova presso il Circolo De Amicis dal 1968, anno di Fondazione del Circolo, e si trovano nelle stesse sale che Aniasi occupò nel suo mandato quando era sindaco, nello studio, nei corridoi e nelle stanze limitrofe. 
L’archivio di Aldo Aniasi riflette la vita e le numerose attività politiche dell’uomo: che fu comandante partigiano, consigliere comunale, assessore, sindaco, deputato, due volte ministro, vicepresidente della camera, uomo di partito con diversi incarichi e fondatore del Circolo De Amicis di Milano. 
Le carte che ci ha lasciato coprono un ampio arco temporale e la documentazione ivi contenuta rende ragione della storia di oltre 50 anni, dalla resistenza al seconda repubblica. 
L'archivio non dispone di una sala studio a disposizione del pubblico, ogni appuntamento deve quindi essere concordato con il personale della Fondazione Aniasi.
Il lavoro di messa in sicurezza, schedatura e inventariazione dei fondi che costituiscono l'archivio è iniziato nel 2011 e ha messo in luce l'esistenza di alcuni fondi omogenei.
In particolare si riconoscono 7 fondi ad oggi inventariati:

I seguenti fondi si trovano invece in fase di messa in sicurezza e schedatura:

Si segnala inoltre la presenza dei seguenti fondi
  • Fondo FIAP (confluito nel 2002)
  • Fondo Ferruccio Parri
  • Fondo Mostra Sandro Pertini

Ricchissimo il patrimonio  audiovisivo, in gran parte riferibile al fondo Partito Socialista Italiano.